L’area transfrontaliera è caratterizzata da una ricchissima eredità culturale, la quale si manifesta in un notevole quantitativo di siti e opere che rappresentano una grande opportunità di crescita economica, sociale e turistica. Gli asset culturali tangibili e intangibili sono una risorsa chiave, spesso sottostimata, che può e deve contribuire al rilancio dell’area. Il progetto S.T.R.E.A.M. nasce dalla volontà di aumentare il potenziale turistico dell’area transfrontaliera, mettendo in rete risorse culturali italiane e austriache. L’obiettivo è la valorizzazione e la preservazione del patrimonio e allo stesso tempo il suo inserimento in una rinnovata offerta turistica transfrontaliera, tramite una serie di azioni volte a creare modelli di sviluppo sostenibile per spazi pubblici e privati tramite l’arte e la cultura (rigenerazione urbana), al rilancio di piccoli centri storici in area transfrontaliera (rigenerazione culturale), nonché alla promozione integrata e sostenibile delle destinazioni culturali valorizzate, rivolta alle organizzazioni del turismo, alle pubbliche amministrazioni e alla popolazione locale.Il progetto prevede una strategia di comunicazione volta alla diffusione delle informazioni e dei messaggi chiave proposti per promuovere lo sviluppo sostenibile del turismo culturale nei tanti centri e borghi rurali di montagna. Il risultato atteso è l’aumento della partecipazione nei processi decisionali e la promozione turistica delle destinazioni meno conosciute.